VA Culture

Associazione Culturale Villa Abbamer

SULLE VIE DEI ROMEI

Spread the love

Viaggio tra Rimini, Ravenna e Pomposa

Secoli di storia dal paleocristiano al rinascimento

5 giorni alla scoperta di un territorio incrocio di civiltà

Da 16 al 20 aprile 2024

Guida: Cesare Agosta

A Rimini vedremo il Borgo dei pescatori San Giuliano l’Anfiteatro romano, il Tempio Malatestiano, la Chiesa di Sant’Agostino, Castel Sismondo Malatesta, Museo della città

Ravenna custodisce un sito Unesco che comprende ben otto monumenti dichiarati Patrimonio dell’Umanità. Monumenti di inestimabile valore realizzati tra il V e il VI secolo d.C., testimoni della grandezza e dello splendore di Ravenna nel corso della storia. Vedremo la Basilica di San Vitale, Mausoleo di Galla Placidia, Chiesa di Santa Croce e Santa Maria Maggiore, Cappella Arcivescovile di Sant’Andrea e Museo diocesan0, Cattedrale, Battistero degli ortodossi, Piazza del popolo, Chiesa di Sant’Eufemia – Domus dei tappeti di pietra, Chiesa di San Nicolò, Chiesa di Sant’Agata maggiore, Chiesa di San Francesco, Tomba di Dante, Battistero degli ariani, Chiesa di Santo Spirito, Basilica di Sant’Apollinare nuovo, Palazzo di Teodorico, Chiesa di san Giovanni Evangelista, Mausoleo di Teodorico, Rocca di Brancaleone, Classe.

Pomposa. Imponente e disarmante, soprattutto nei giorni di nebbia, l’abbazia di Pomposa con la basilica di Santa Maria Assunta emerge alla vista grazie al colore acceso dei mattoni della sua facciata, gli inserti di reimpiego in marmo e diversi bacini multi-colori, provenienti da diversi paesi del Mediterraneo come Egitto, Tunisia e Sicilia. Il nucleo più antico risale al VII-IX secolo anche se fu all’indomani dell’anno Mille che iniziò la sua crescita ed evoluzione, tanto da essere allungata con nuove campate, e l’aggiunta di un pregevole atrio con fregi in cotto e animali simbolico-religiosi. Al suo fianco, inseparabile, svetta il campanile romanico-lombardo realizzato nel 1063 dall’architetto Deusdedit che colpisce per la sua altezza in rapporto alla vicina basilica ma soprattutto in relazione al paesaggio circostante, piatto e omogeneo. Qui fu ospite Dante peregrino e vissero i monaci Romualdo e Pier Damiani e Guido D’Arezzo, ideatore delle note musicali.

Costi:

A persona in camera singola: € 860

Il viaggio comprende:

Viaggio in pullman

Pasti:

4 Prime colazioni

4 Cene (escluse bevande)

Biglietti compresi

Visita a:

Rimini

Domus del chirurgo

Ravenna

Basilica di San Vitale
Basilica di Sant’Apollinare Nuovo
Museo Arcivescovile (Cappella di Sant’Andrea e Cattedra d’avorio)
Battistero Neoniano
Mausoleo di Galla Placidia

Battistero degli Ariani

Mausoleo di Teodorico

Museo Nazionale di Ravenna

Classe

Basilica di sant’Apollinare in Classe

Pomposa

Abbazia di Pomposa

E’ esclusa qualsiasi cosa non specificata e l’assicurazione viaggio